Realizziamo siti responsive ben fatti

Realizziamo siti responsive ben fatti
 

Gli utenti sono cinque volte più propensi ad abbandonare un sito non ottimizzato per i dispositivi mobili e noi i siti li facciamo così!

Sono uscite le nuove linee guida di Google che spiegano come vengono valutati i criteri di qualità di un sito web che incidono nel suo posizionamento tra i risultati di ricerca, così da far capire tutto quello che Google cerca nelle pagine web.

Molta importanza viene data all’aspetto mobile che, rispetto al documento precedente (risalente al 2013) è cambiato parecchio, dato che oggi le persone usano per lo più gli smartphone e le ricerche vengono effettuate sui dispositivi mobili più che da computer.

Per Google, la qualità del sistema è direttamente correlata alla sua capacità interpretativa, che quindi coincide alla capacità di fornire una risposta in linea con le reali intenzioni dell’utente stesso, per questo l’azienda è in continuo perfezionamento, evolvendosi ed affinando i propri algoritmi sulla base dei cambiamenti sociali e ambientali. In pratica, il centro del processo sono le necessità informative dell’utente e le strutture cognitive alla base del suo comportamento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+